La città di Vigevano - e in particolare il complesso monumentale del suo Castello – sono al centro di un ampio progetto di rilancio all’insegna della cultura e del turismo ormai da diversi anni.

Dopo la realizzazione di molteplici cicli di mostre ed eventi a partire dal 2009 in collaborazione con il Consorzio A.S.T. – Agenzia per lo Sviluppo Territoriale, il 2016 è l’anno decisivo che vede finalmente l’insediamento di un Polo multimediale stabile nel cuore della città rinascimentale, presso il Castello Sforzesco. Il Polo ospita infatti "Leonardiana", un museo interattivo dedicato a Leonardo da Vinci e un Centro Studi su Leonardo che ha già all’attivo una nutrita serie di iniziative ed eventi. Tutto questo non accade per caso, ma è frutto di un percorso di valorizzazione del patrimonio culturale del nostro territorio – materiale e immateriale – che ha avuto dall’inizio un’idea guida semplice ma innovativa: far rivivere la storia, le competenze, le eccellenze produttive e artigiane della nostra città attraverso il dialogo con la contemporaneità e tramite lo strumento delle nuove tecnologie.

La ricca offerta culturale che la città metterà a disposizione di cittadini e visitatori è completata da un nuovo progetto che potenzierà un bene prezioso già da lungo tempo operativo – il Museo Internazionale della Calzatura "Pietro Bertolini” – che è rifiorito in una veste inedita grazie a un progetto estremamente innovativo sostenuto della Fondazione Telecom Italia. Tale iniziativa, dal titolo “ShoeStyle Lab – Storia e Innovazione della scarpa a Vigevano”, è uno degli otto progetti vincitori tra i 478 progetti pervenuti a livello nazionale nell’ambito del Bando “Beni Invisibili, Luoghi E Maestria Delle Tradizioni Artigianali”. Il progetto ShoeStyle Lab, presentato dal Comune di Vigevano e dal Consorzio A.S.T., intende restituire splendore e visibilità all’incredibile archivio di stile, eleganza, tecnica e storia rappresentato dal Museo Internazionale della Calzatura “Pietro Bertolini”.

Pur essendo una significativa testimonianza storica, culturale, sociale, tecnica e di costume della maestria artigiana, il Museo Internazionale della Calzatura - collocato nel luogo simbolo della “capitale italiana della calzatura Made in Italy” - è stato tuttavia finora un “bene invisibile”: poco conosciuto, poco visitato, caratterizzato da una modalità espositiva che non lo valorizza del tutto, con la maggior parte delle calzature che giacciono inesposte nei depositi. Lo “ShoeStyle Lab” ha attivato il riallestimento multimediale del Museo ed è collegato, all’interno del Castello, un “Fab Lab della creatività calzaturiera”, pensato per offrire a studenti di moda e design e, soprattutto, a semplici appassionati della calzatura, la possibilità di realizzare i propri sogni creativi attraverso la collaborazione con artigiani e aziende del settore. Per farlo è possibile trarre ispirazione dalla preziosa collezione storica del Museo, che diventa il “motore” per sperimentare un nuovo modo di ideare e realizzare le calzature. Il modello d’intervento dello ShoeStyle Lab offre ai giovani talenti gli strumenti e il know how necessari per emergere grazie alla possibilità di ideare i propri concept in loco attraverso software e apparecchiature per la modellazione 3D, per poi realizzare il prototipo dei propri bozzetti tramite un network di aziende qualificate e di provata esperienza. Il bando della Fondazione Telecom Italia ha offerto di fatto a Vigevano l’opportunità di far dialogare la creatività, la tradizione artigiana e i beni culturali in una maniera completamente nuova.

Questo progetto non è soltanto un intervento su un bene non valorizzato quanto meriterebbe, ma soprattutto un’occasione per le giovani generazioni di non disperdere un patrimonio di competenze e passione che tutto il mondo ancora associa alla città di Vigevano e alla sua storia calzaturiera oltre che meccanocalzaturiera. Da questo confronto generazionale ci aspettiamo che la città di Vigevano, partendo dal suo illustre passato, ritrovi nel tema della calzatura di qualità una nuova strada su cui continuare a investire con convinzione per il futuro.

Con il sostegno di:

FTI

comune vigevano

Progetto realizzato da

ast logo